We are Quality

Certificazioni di sistema

Certificazione di qualità

ISO-9001

La Qualità per Falpi è un modo di operare che investe tutte le attività dell’azienda e si traduce nella politica aziendale, improntata al miglioramento continuo e alla massima trasparenza.
Con la certificazione ISO 9001:2015 Falpi garantisce ai propri clienti prodotti servizi qualificati e costantemente monitorati dalla progettazione e per tutto il ciclo di realizzazione, oltre che perfettamente rispondenti alle specifiche tecniche previste per l’impiego nei diversi ambiti di lavoro.

Scarica il documento

Certificazione etica

SA-8000

La qualità migliore di Falpi è il rispetto della dignità: in un mercato sempre più competitivo, a dispetto delle regole del vivere civile, e sul quale si affacciano fabbricanti che fanno dello sfruttamento della manodopera un punto qualificante della loro capacità contrattuale, Falpi sceglie di essere certificata SA 8000:2014.
Con questa certificazione, Falpi dimostra a tutte le parti interessate (i dipendenti, la società, le istituzioni, i fornitori e i finanziatori) il proprio impegno nel perseguimento di pratiche, procedure e politiche che garantiscono comportamenti non lesivi della dignità personale.

Scarica il documento

Certificazione ambientale

 ISO-14001

L’impatto della nostra qualità è massimo sul vostro lavoro e nullo sull’ambiente!
L’approccio aziendale nei confronti delle problematiche ambientali lo si può percepire nella gamma di carrelli Inox e Rilsan. Prodotti di elevato contenuto tecnologico e qualitativo, studiati sulle esigenze del cliente e dell’utilizzatore finale, realizzati con materiali e lavorazioni ad impatto ambientale zero e quindi, riciclabili al 100%.
La certificazione ambientale ISO 14001:2015 ci consente di avere un approccio strutturato nella definizione degli obiettivi ambientali e nell’individuazione degli strumenti necessari per raggiungerli.

Scarica il documento

Certificazioni ambientali di prodotto

Bilancio ambientale Falpi

Plastiche rigenerate

Nel 2017 Falpi ha ottenuto per la produzione dei secchi in plastica l’asserzione ambientale qualificata del contenuto di riciclato, con percentuale minima del 50% in peso, rispetto al peso complessivo della plastica impiegata nella realizzazione del prodotto, secondo la norma ISO 14021.

Scarica il documento

Ecolabel UE

Ecolabel

Più di 140 articoli tessili Falpi sono certificati Ecolabel UE.
La Ecolabel UE è l’etichetta ambientale di prodotto della Comunità Europea. In un contesto popolato da sigle e loghi di ogni tipo, l’Ecolabel UE qualifica i prodotti che hanno superato una rigida serie di criteri di compatibilità ambientale definiti in sede comunitaria. Sotto l’aspetto normativo, è definita come una Etichetta Ambientale di Tipo I.
Basata sulla norma ISO 14024, la Ecolabel UE è definita nel Piano d’azione Nazionale del Green Public Procurement (PAN GPP) un “…riferimento basilare…” per la valutazione dei prodotti di pulizia più rispettosi dell’ambiente. Spesso confusa con altre etichette ambientali di «tipo I» a carattere più nazionale (utilizzate prevalentemente in altri paesi della Comunità Europea), Ecolabel UE è quella più conosciuta e diffusa in tutta Europa.
Abbiamo deciso di certificare Ecolabel UE ben cinque famiglie di prodotti tessili, con un iter che ha impegnato l’Ufficio Qualità per oltre quattro anni attraverso un percorso complesso e impegnativo. Per noi di Falpi la certificazione non è una semplice etichetta su un prodotto, ma il risultato di un modus operandi costante e di un “modo di essere” che coinvolge l’intera azienda e tutte le sue politiche.
Riconoscere un prodotto certificato Ecolabel UE è facile: si individua dal tipico logogramma con il fiore.

Prodotti EcolabeL UE

EPD (Environmental Product Declaration)

epd

Più di 40 carrelli Falpi per la pulizia sono certificati EPD.
La EPD è una dichiarazione ambientale che ha lo scopo di fornire informazioni concrete, verificate e credibili sulle prestazioni ambientali di un prodotto o di un servizio. Sotto l’aspetto normativo, è definita come una Etichetta Ambientale di Tipo III. La EPD prende in esame l’intero ciclo di vita, “from the cradle to the grave” (dalla culla alla tomba).
Siamo molto orgogliosi di essere stata la prima azienda nel settore del cleaning professionale, a intraprendere il percorso di certificazione EPD suoi prodotti, secondo quanto previsto dalle norme ISO 14040. Abbiamo scelto di certificare EPD i carrelli delle gamme Microrapid, Microtech, Smart e Kubi per confermare l’alto livello di compatibilità ambientale della nostra produzione.

Prodotti Falpi EPD

Famiglia Microrapid certificata EPD

Nel 2009 Falpi ha conseguito la prima dichiarazione ambientale di prodotto in Europa per un carrello per le pulizie: il Microrapid 2.
Nel febbraio 2012, in occasione del rinnovo della convalida dell’EPD, è stata estesa la dichiarazione ambientale della famiglia dei carrelli Microrapid inserendo 4 nuovi carrelli (MR1, MR1 bigfoot, Microtech Max1 e Max2). Nel maggio 2013 la famiglia è stata estesa da 5 a 21 modelli. Nell’aprile 2017 è stata estesa la famiglia dei carrelli inox a 46 carrelli.
In particolare grazie alla valutazione dell’intero ciclo di vita dei carrelli a partire dalle materie prime, passando attraverso i processi di progettazione, realizzazione, distribuzione e fine vita abbiamo quantificato in primo luogo le emissioni di anidride carbonica (principale gas serra) oltre ad altri gas con minore grado di assorbimento dei raggi infrarossi necessari per la produzione di un carrello.
Il risultato ottenuto è stato formalizzato nella Climate declaration del prodotto, e in particolare dall’indicatore GWP (Global warning potential), che attesta un contributo medio pari a 142 Kg CO2 equivalente per produrre 1 carrello. La dichiarazione integrale è disponibile sul sito www.environdec.com. Anche grazie al conseguimento di questo risultato da parte di Falpi, l’associazione di categoria del settore AFIDAMP ha realizzato il PCR per le macchine di pulizia, rivolto ai fabbricanti.

Climate declaration

Premi ambientali

Premio Nazionale Ecolabel UE

premio-ecolabel

A partire dal 2008 Falpi si impegna a fornire prodotti a ridotto impatto ambientale, applicando la tecnica di valutazione Life Cycle Assessment, per quantificare gli impatti ambientali associati ai prodotti. Nel 2009 Falpi è il primo produttore in Europa ad acquisire il marchio di qualità ecologica europeo (Ecolabel) per un prodotto tessile di pulizia.
In occasione del 25° anniversario del marchio Ecolabel, Ispra (Istituto Superiore per la Protezione e la Ricerca Ambientale - sezione Ecolabel) ha voluto premiare l'azienda con il Premio Nazionale Ecolabel UE 2017, con la seguente motivazione: “Lo studio e l’applicazione hanno portato a coniugare la filosofia del marchio con l’avanguardia nella progettazione: il risultato è un prodotto innovativo e brevettato, in grado di ridurre l’usura e aumentare resistenza ed efficacia pulente, sempre nel rispetto della sostenibilità e nell’ottica del minor impatto ambientale durante l’intero ciclo di vita.”

Scarica il documento

Clean Green Award

green

Il Clean Green Award Afidamp è il premio attribuito ai prodotti, sistemi o servizi del settore della pulizia professionale e industriale che hanno una forte “vocazione” ambientale.
Nel 2009 Falpi si aggiudica la prima edizione del concorso con il carrello Microrapid 2 (primo carrello con certificazione ambientale EPD). Nel 2010 e 2011, per due edizioni consecutive, Falpi è insignita delle Menzioni di Merito della Giuria e definita quale “...azienda driver del settore della Pulizia Professionale in campo ambientale”.
Nel 2014, per la quarta edizione del concorso, l'impegno ambientale di Falpi riceve un ulteriore riconoscimento con l’attribuzione del premio alla nuova frangia in microfibra Ultrarapid, certificata Ecolabel EU.

Scarica il documento

Trasparenza

Pagamenti responsabili

Pagamenti responsabili

Il Codice Italiano Pagamenti Responsabili è nato come un'iniziativa di Assolombarda, portata poi avanti da Confindustria, per combattere i ritardi nei pagamenti.  Gli aderenti si impegnano, tra le svariate disposizioni, a rispettare i termini di pagamento pattuiti coi fornitori, non modificare con effetto retroattivo le condizioni di pagamento, contenere i tempi di pagamento alle imprese minori, mettere a disposizione dei fornitori gli strumenti necessari per la gestione dei reclami e contestazioni, in caso di impossibilità a rispettare i termini i pagamento di avvisare prontamente i fornitori.

Le domande di adesione al Codice sono valutate da un Comitato composto da Confindustria, Assolombarda, Università Commerciale Luigi Bocconi e Luiss Guido Carli. Il Comitato verifica altresì, con cadenza annuale, i dati degli aderenti e i loro comportamenti per un'eventuale loro esclusione che precluderà la possibilità di utilizzare il marchio CPR sui documenti e siti aziendali.

Scarica il documento

Rating di legalità

Rating di legalità

Il rating di legalità, rilasciato dall'Autorità Garante della Concorrenza e del Mercato per il Ministero dello Sviluppo Economico, è uno strumento introdotto nel 2012 per le imprese italiane, volto alla promozione e all’introduzione di principi di comportamento etico in ambito aziendale, tramite l’assegnazione di un “riconoscimento” misurato in “stellette”.
Falpi, nel richiedere e ottenere il rating, intende dimostrare ai propri Stakeholder la propria correttezza e linearità di comportamento oltre che la propria onestà e puntualità nell'ottemperare agli adempimenti che derivano dall'operare sul territorio Italiano.

Scarica il documento

Chiedi informazioni

Scrivici a info@falpi.com o chiamaci al +39 015 738 77 77

Richiedi
Cliccando sul pulsante INVIA autorizzo al trattamento dei miei dati personali e accetto la privacy policy.